Il monitoraggio dei consumi di acqua garantisce chiarezza e sicurezza

Associazione locale Vinhandlaren, Svezia

L’investimento in contatori idrici intelligenti abbinati ad un sistema di lettura a distanza READy ha dato i suoi frutti: adesso infatti l’associazione locale Vinhandlaren può farsi un’idea più chiara dei propri consumi di acqua.

Parallelamente, la disponibilità di dati di consumo affidabili si traduce in solide informazioni per la fatturazione, oltre a fornire una panoramica più chiara dei costi grazie al monitoraggio e al rapido rilevamento delle perdite – e l’elenco sarebbe ancora lungo.

Nel comune svedese di Sollentuna è attiva l’associazione locale Vinhandlaren, che copre 90 strutture residenziali. Come molte altre associazioni condominiali e locali, Vinhandlaren misurava i consumi di acqua delle varie strutture utilizzando contatori idrici meccanici. L’associazione gestisce anche due aree pubbliche (un palazzetto di hockey su ghiaccio e una lavanderia a gettoni), e anche qui i consumi di acqua non mancano – consumi che però non venivano misurati, ma divisi in parti uguali fra tutti gli inquilini. L’idea era quella di continuare su questa strada, ma l’associazione si è resa conto che le bollette del gestore pubblico non combaciavano con le misurazioni dei contatori meccanici degli inquilini. Insomma, era ora di voltare pagina!

Queste incoerenze erano dovute in parte al fatto che col passare del tempo i contatori meccanici accusavano i colpi dell’usura, risultando sempre meno precisi. Gli inquilini erano quindi alla ricerca di una soluzione moderna e al passo coi tempi. Volevano la certezza che i dati di consumo forniti dai contatori fossero corretti.

Tra le altre cose, ciò sarebbe servito da un lato a fornire maggiori informazioni sull’effettiva ripartizione dei consumi tra gli inquilini, e dall’altro lato a garantire che i costi fatturati rispecchiassero l’acqua effettivamente consumata. È alla luce di queste considerazioni che l’associazione locale ha deciso di investire in nuovi contatori idrici intelligenti Kamstrup.

Sono stati così installati contatori intelligenti MULTICAL® 21 in combinazione con il sistema di lettura a distanza READy. Jörgen Kleveborn, membro del consiglio dell’associazione locale Vinhandlaren, si è mostrato ben presto entusiasta di questa soluzione:

“Con READy posso leggere in modo semplice e rapido tutti i contatori della nostra rete. E siccome i dati raccolti sono direttamente accessibili nel sistema, per me significa 4-5 ore di lavoro risparmiate.
In futuro, gli inquilini avranno la garanzia di ricevere bollette corrette e di pagare solo quello che effettivamente consumano”.

Bollette basate solo sui consumi effettivi
Per gli inquilini, la nuova soluzione è vantaggiosa anche perché li esonera dall’incombenza di leggere autonomamente i contatori. La lettura è infatti eseguita in automatico dal sistema READy. L’accuratezza dei dati raccolti fa sì che gli inquilini paghino solo ciò che effettivamente consumano. Allo stesso tempo, sono in condizione di controllare i propri consumi, cambiando eventualmente le proprie abitudini in questo senso.

“Inizialmente, alcune famiglie ritenevano che rispetto a prima le loro bollette fossero un po’ aumentate”, spiega Jörgen Kleveborn. “Ma in realtà il punto è che prima pagavano troppo poco rispetto a quanto consumavano, mentre altri si trovavano a dover pagare di più”.

Addio sprechi d’acqua e spese aggiuntive
I contatori intelligenti Kamstrup consentono di rilevare efficacemente le perdite, individuando e limitando rapidamente eventuali aumenti dei livelli di consumo. 

Gli inquilini dell’associazione locale Vinhandlaren se ne sono resi conto subito, non appena sono stati installati i nuovi contatori. Due contatori hanno immediatamente fatto scattare un allarme nel sistema READy, e in men che non si dica sono state individuate due perdite.

Per l’associazione locale Vinhandlaren, le perdite non erano certo un problema nuovo. Una valvola non a tenuta dell’accumulatore di acqua calda aveva infatti provocato costi extra di circa 16.000 Corone (oltre 2000 Euro). Con il nuovo sistema casi del genere non si ripeteranno più, dal momento che sarà molto più facile tenere monitorati i consumi di acqua e individuare rapidamente vari tipi di consumi anomali. Adesso che hanno investito in contatori idrici intelligenti, Jörgen e gli inquilini dell’associazione locale Vinhandlaren possono dormire sonni tranquilli.

La soluzione in dettaglio

Cliente: Associazione locale Vinhandlaren (Svezia)
Soluzione: MULTICAL® 21.
Rete realizzata: rete fissa READy
Numero di punti di misurazione: 90
Tempistiche: 2015-2016.
Installazione a cura di Hydrostandard.
Utilizziamo cookie sia per garantire il corretto funzionamento del sito, sia per raccogliere dati statistici sugli utenti e migliorare così l’esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito o chiudendo questo banner accetti l’utilizzo dei cookie. Continua a leggere.