Nel complesso di Avenue Gardens i vecchi contatori meccanici sono stati sostituiti con una soluzione di misurazione affidabile e conveniente, resa possibile da contatori idrici intelligenti abbinati a un concentratore appositamente sviluppato e a un sistema di raccolta dati locale.

Quando la bellezza e il patrimonio storico si sposano con soluzioni di misurazione all’avanguardia

Nascoste tra i meravigliosi palazzi neorinascimentali e gli iconici edifici del viale Andrássy di Budapest, in Ungheria, si trovano le avanzatissime soluzioni Kamstrup di misurazione intelligente.

Quando nel 2013 quattro edifici di inizio secolo sono stati ristrutturati e convertiti in un complesso residenziale di lusso, la ditta esecutrice Swietelsky ha sostituito i precedenti contatori meccanici con contatori idrici a ultrasuoni Kamstrup MULTICAL® 21.

Cambiamenti al passo coi tempi

Le ditte incaricate della ristrutturazione volevano preservare le eleganti facciate e il fascino dei palazzi storici, ma allo stesso tempo si erano convinte della necessità di sostituire i contatori meccanici. Ormai sempre più imprecisi, i contatori meccanici non garantivano più una fatturazione equa e precisa dei consumi. Non solo, ma a differenza dei contatori più moderni non sono in grado di rilevare le perdite.

Grazie alla lungimiranza delle ditte esecutrici, che hanno sfruttato il potenziale della misurazione intelligente, gli inquilini del complesso oggi noto come Avenue Gardens ricevono bollette accurate, pagando solo quello che effettivamente consumano, mentre i gestori hanno a disposizione ampi margini di ottimizzazione. 


L’interoperabilità è la chiave di tutto

Quando ha è deciso di installare contatori idrici intelligenti, il gestore dell’edificio ha avuto la necessità di trovare una soluzione di gestione integrabile con il software esistente, in modo tale da rendere conveniente l’acquisto. L’interoperabilità delle soluzioni Kamstrup ha reso i dati dei contatori compatibili con un sistema di raccolta dei dati sviluppato dalla ditta ungherese Winet Informatics Ltd, a sua volta integrato con il software di gestione della struttura. 

Della soluzione faceva parte anche un concentratore Wireless M-Bus sviluppato da Winet Informatics sulla base delle specifiche fornite da Kamstrup. 

Winet Informatics ha lavorato in partnership con il distributore ungherese di Kamstrup, Comptech Engineering Services and Trading Ltd, che ci spiega perché il progetto è stato affidato all’azienda danese:  

“Una delle tante ragioni è stata l’eccellente reputazione di cui i prodotti Kamstrup godono in Ungheria. La scelta è ricaduta su MULTICAL® 21 perché si tratta di un contatore preciso, affidabile, durevole e stabile sul lungo periodo”, afferma il Dott. Péter Macskássy, Executive Director di Comptech.

Oggi sono 158 i contatori idrici intelligenti installati, sparsi non solo nei 79 appartamenti di Avenue Gardens ma anche nelle aree comuni, come la piscina, la sauna e la palestra.

“Una delle tante ragioni è stata l’eccellente reputazione di cui i prodotti Kamstrup godono in Ungheria. La scelta è caduta su MULTICAL® 21 perché si tratta di un contatore preciso, affidabile, durevole e stabile sul lungo periodo”.

- Dott. Péter Macskássy, Executive Director, Comptech.

Lettura a distanza: un valido alleato contro i danni agli immobili

Mentre i contatori meccanici devono essere letti manualmente, in molti casi solo una volta all’anno e arrecando un notevole disturbo agli inquilini, i contatori idrici intelligenti sono compatibili con la lettura a distanza.

 
Grazie al concentratore ora è possibile leggere da remoto tutti i contatori idrici di Avenue Gardens, compresi quelli disposti negli scantinati. Dai contatori arriva così un flusso regolare di dati, utilizzabili a fini di analisi e monitoraggio per rilevare eventuali anomalie come perdite e rotture, e dunque per fare luce velocemente su possibili sprechi.

Insomma, la lettura a distanza non fa solo risparmiare tempo e denaro, ma protegge anche gli immobili e gli appartamenti contro i possibili danni provocati dall’acqua:

“Un controllore osserva tutti i dati provenienti dall’edificio. Se ad esempio un inquilino lascia un rubinetto aperto, il controllore è in grado di rilevare il problema”, spiega il Dott. Péter Macskássy, responsabile di Comptech.

Per i conduttori, ciò significa migliore assistenza e meno preoccupazioni. Allo stesso tempo, i proprietari hanno a disposizione una soluzione durevole e sostenibile, dal momento che i contatori idrici intelligenti Kamstrup comportano bassi costi di esercizio e rimangono precisi per tutta la loro vita utile, che può arrivare fino a 16 anni.
Soluzione:
158 contatori idrici MULTICAL® 21

Tempistiche: 

Installazione dei contatori completata nel 2013
 
Cliente:
Avenue Gardens, Budapest, http://avenuegardens.hu/ 

Utilizziamo cookie sia per garantire il corretto funzionamento del sito, sia per raccogliere dati statistici sugli utenti e migliorare così l’esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito o chiudendo questo banner accetti l’utilizzo dei cookie. Continua a leggere.